Loading...

Assicurazione capofamiglia: che cos’è e come funziona

Assicurazione capofamigliaEsistono alcuni tipi di assicurazione, oltre a quelli obbligatori per legge, che sono decisamente interessanti perché conferiscono un senso di maggiore sicurezza alla nostra vita.

Sono le assicurazioni contro i furti, specialmente negli immobili, e le cosiddette assicurazioni RC capofamiglia. Noi parleremo proprio di queste ultime.

La polizza capofamiglia

L’assicurazione capofamiglia in realtà, contrariamente a quello che sembra, non riguarda solo il capofamiglia ma tutta una serie di coperture per diverse persone e per varie tipologie di accadimenti.

Si tratta di incidenti di svariata natura, grandi e piccoli, che possono accadere, e sovente accadono, nell’ambito della nostra vita quotidiana.

Che cosa copre la polizza capofamiglia

Per quel che riguarda le persone, la copertura assicurativa garantisce familiari, coabitanti e anche i dipendenti, ad esempio i domestici.

L’assicurazione capofamiglia risarcisce sia i danni prodotti a terzi come decessi o lesioni, sia i danni prodotti ai beni appartenenti a terzi.

Rientrano in questo tipo di polizza tutti i danni che richiedono un pronto risarcimento e gli eventuali guai provocati dagli animali domestici. Per fare alcuni esempi:

  • si lascia un rubinetto aperto e l’acqua fuoriesce penetrando nell’appartamento sottostante;
  • il gatto lascia cadere un bicchiere finendo sulla testa di uno sventurato al balcone di sotto;
  • una tempesta sradica dal nostro giardino una grossa pianta che finisce sul tetto della macchina del vicino di casa.

Questi sono, ovviamente, alcuni esempi indicativi e non esaustivi. Si tenga conto del fatto che naturalmente si tratta di veri e propri incidenti, i fatti cioè devono essere casuali e/o colposi. Tuttavia alcune compagnie prendono in considerazione anche fatti compiuti volontariamente o per dolo.

Le estensioni territoriali

La maggior parte delle compagnie, nello stipulare le relative assicurazioni, tiene conto di estensioni territoriali notevoli, a volte riguardanti la copertura nell’intero globo, con l’esclusione di alcuni Paesi.

Per quello che riguarda gli animali, essendo le tipologie degli accadimenti che generano sinistri molto variegate, le polizze RC capofamiglia tendono a includere particolari clausole che vanno valutate di volta in volta, oltre a scoperti e franchigie sui quali va fatta un’attenta valutazione economica.

La procedura del risarcimento

Normalmente la denuncia va fatta entro tre giorni dall’incidente, ma bisogna guardare le norme contrattuali per verificare l’esistenza di termini più lunghi.

Se gli assicurati lo richiedono, le compagnie possono risarcire direttamente il danneggiato. E’ corretto inviare una copia di questa richiesta al danneggiato stesso.

Bisogna verificare inoltre, ovviamente, se il danno rientra nella tipologia prevista dall’assicurazione per il risarcimento.

In caso di contenzioso sulla responsabilità e/o sulla risarcibilità del danno, è evidente che se la questione non troverà una composizione stragiudiziale, si andrà in causa, con tutti i rischi del caso.

Il diritto ad avere l’indennizzo dall’assicurazione si prescrive in due anni a far data dalla richiesta formale di risarcimento stesso.

La convenienza

In generale comunque si può dire che queste assicurazioni sono abbastanza convenienti da un punto di vista economico. E’ chiaro comunque che i prezzi variano molto in funzione dei pacchetti che propongono le compagnie assicurative.

Le assicurazioni online offrono diverse tipologie di pacchetti per le polizze capofamiglia insieme a vantaggiose promozioni. Il nostro compito è solo quello di metterli a confronto scegliendo la soluzione che più risponde alle nostre esigenze. La ricerca su Internet rimane sempre lo strumento più rapido e attendibile per trovare l’assicurazione capofamiglia che fa per noi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...