Loading...

Via il tagliando: arriva l’assicurazione telematica

assicurazione-tagliandoTempi duri per chi vuole falsificare la propria assicurazione. Arriva il giro di vite da parte del Governo, che con un decreto che entrerà in vigore il 18 Ottobre 2013, eliminerà gradualmente i tagliandi gialli dell’RCA.

Non cambia granché, nonostante i giornali cerchino di farla passare come la rivoluzione del secolo. Sparirà gradualmente il tagliando che esponete sul parabrezza, che sarà reso inutile dalla messa in opera in tempi brevi di sistemi che permetteranno alla polizia di controllare in altro modo.

Poliziotto digitale

A svolgere il compito del tagliandino giallo sarà un microchip che permetterà non solo di controllare la coperturà assicurativa del veicolo, ma anche di interfacciarsi con autovelox e controlli ZTL, quelli dei centri cittadini per intenderci.

Non è chiaro quando le città saranno in grado di sviluppare e mettere in opera sistemi così avanzati tecnologicamente, anche se ai fini dei controlli degli agenti di polizia, questo sarà completamente irrilevante.

Il vero controllo avverrà infatti attraverso una banca dati, continuamente aggiornata dalle compagnie assicurative, che  mostrerà in tempo reale alla polizia se il vostro veicolo è assicurato o meno.

Il governo Letta si è dichiarato molto soddisfatto del decreto, che dovrebbe contribuire da un lato a ridurre il numero di veicoli che circolano senza assicurazione e dall’altro a porre fine alla contraffazione dei tagliandi, pratica in costante aumento in questi periodi di crisi.

Cosa devo fare per avere il microchip?

Per il momento nulla. Il passaggio sarà graduale e sarà interesse del vostro agente contattarvi per proporvi il passaggio al nuovo sistema.

 Tutto però dovrebbe essere pronto per il 2015, anno fissato per il passaggio definivo alla banca dati, e il primo anno che non vedrà più sui parabrezza delle auto quel tagliandino giallo che ormai era rimasto solo da noi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...