Loading...

Scooter senza assicurazione: le pene

Scooter senza assicurazione le peneGuidare qualsiasi veicolo senza l’apposita assicurazione RC può costare davvero molto caro.

Se sorpresi a guidare senza copertura assicurativa si pagano onerose sanzioni amministrative, tutti i danni provocati a cose e/o persone e, in più, si rischia di perdere anche il mezzo perché scatta il sequestro immediato.

Ecco nel dettaglio quali sono le pene previste per chi tenta di aggirare la legge scorrazzando con uno scooter senza assicurazione.

L’obbligo della RCA

Purtroppo la pratica di andare in giro senza regolare copertura assicurativa RCA, sta prendendo sempre più piede.

Probabilmente questo dipende soprattutto dalla crisi economica in atto, tuttavia questa pratica, oltre a essere molto scorretta da un punto di vista etico, determina realmente un rischio sanzionatorio non indifferente.

Diciamo subito che, come noto, l’assicurazione RCA nel nostro ordinamento, è obbligatoria. Questo vuol dire che, a parte il furto e incendio o altre assicurazioni accessorie che non sono obbligatorie, la responsabilità civile per i danni cagionati a terzi, lo è.

La RCA è un modo corretto di tutelare le persone che, in una maniera o nell’altra, possono trovarsi coinvolte, loro malgrado, in incidenti stradali che sono all’ordine del giorno.

Pene e sanzioni

Il Codice della Strada si mostra particolarmente severo nei confronti di quanti non stipulano un regolare contratto di assicurazione per responsabilità civile, o addirittura operano contraffazioni e falsificazioni varie.

Intanto c’è da dire che il conducente che causa l’incidente comunque è tenuto a risarcire, assicurazione o no, il danneggiato, o i danneggiati, e questo ai sensi del Codice Civile.

Non c’è, dunque, da illudersi: anche se non si possiede l’assicurazione, comunque si paga profumatamente. Con tutto quello che ne consegue in termini di contenzioso giudiziale e stragiudiziale, e relative infinite controversie. Questo da un punto di vista dei rapporti civilistici e privati.

Il Fondo di Garanzia

Nel caso in cui il conducente sia sprovvisto di mezzi economici, tuttavia il danneggiato può chiedere l’ausilio del Fondo di Garanzia, previsto per legge, per le vittime della strada, presso la Consap – Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A. -.

Eventualmente si potrà avere anche un ristoro completo del danno subito. Nel caso dei soli danni a cose, è prevista una franchigia di 500 euro.

Le sanzioni

Dal punto di vista pubblico delle sanzioni, l’articolo 193 del Codice della Strada afferma che tutti i veicoli a motore senza guida di rotaie, devono avere una copertura assicurativa, senza la quale si è soggetti a sanzione amministrativa che varia da 779 a 3.119 euro.

Tale sanzione è ridotta a un quarto nel caso in cui è effettuata nei quindici giorni successivi alla scadenza dell’assicurazione, ovvero nel caso in cui il conducente, entro trenta giorni dalla sanzione, manifesti la propria volontà di demolizione del veicolo.

Il sequestro

Inoltre la guida senza assicurazione comporta anche il sequestro del veicolo. Per riottenere la disponibilità del veicolo bisogna aver pagato la sanzione, il trasporto, il deposito, nonché l’assicurazione stessa per un periodo minimo di sei mesi.

La sospensione della patente

Nel caso in cui si guidi con l’assicurazione falsificata o contraffatta, è prevista pure la sospensione della patente per un anno.

Tutto ciò, evidentemente, fatte salve le relative sanzioni penali contemplate dall’articolo 485 del Codice Penale. Oltre a tutto questo, c’è anche da dire che se l’interessato continua a guidare pure in caso di sospensione della patente, è previsto il ritiro vero e proprio della patente stessa.

Consiglio

In buona sostanza, quindi, visto il rischio che si corre a guidare uno scooter senza assicurazione e vista anche l’entità delle sanzioni, questa pratica è altamente sconsigliabile. Vale sempre la pena di garantirci la copertura assicurativa minima, quella della RCA, cercando in rete la compagnia che economicamente faccia più al caso nostro.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...