Loading...

RCA perdità di capacità lavorativa: non sempre il risarcimento è dovuto

assicurazione sinistro mancanza lavoroLa Corte di Cassazione torna su uno dei problemi più spinosi che riguardano i rimborsi da sinistro. Parliamo della copertura RCA per la perdita di capacità lavorativa temporanea. 

Si tratta della fattispecie nella quale chi ha subito il sinistro e non ne è responsabile si trova impossibilitato a proseguire per uno o più giorni la propria attività professionale, con danno economico che deriva appunto dall’assenza forzata.

Il risarcimento, prima di questa pronuncia della Corte, si riteneva automatico e mai rifiutabile, ma dall’ultimo intervento della Cassazione cambiano le regole in tavola. Vediamo come.

Sta al sinistrato produrre la documentazione

La documentazione che provi la forzata assenza dal lavoro deve essere prodotta e allegata da chi ha subito il sinistro, che subisce al tempo stesso l’onere della prova. Certificati medici e di assenza dal lavoro devono dunque essere allegati alla richiesta di risarcimento, pena la possibilità di non vederseli riconosciuti.

Si tratta di un’operazione in realtà non semplicissima, che potrebbe essere espletata in proprio, pena però l’esporsi al rischio di consegnare una documentazione incompleta, che infici l’intero processo di risarcimento.

Meglio rivolgersi ad un’infortunistica

Queste pratiche sono in genere controllate dalle società di infortunistica, che hanno l’esperienza e le conoscenze necessarie per portare a termine l’operazione con esiti soddisfacenti. Nel caso in cui non ne conosciate una, è il caso di rivolgersi all’assicuratore, che saprà sicuramente indicare una agenzia capace.

Situazione non più ribaltabile

Il pronunciamento della Corte di Cassazione arriva a mettere la parola fine su uno dei temi più incerti del mondo RCA italiano. Difficile, se non impossibile, ribaltare una decisione del genere da parte di un tribunale inferiore. È stata scritta dunque la parola fine, a meno che non decida di intervenire il legislatore, ipotesi però piuttosto remota, e della quale eventualmente non mancheremo di raccontarvi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...