Loading...

RCA 2014: si chiude l’anno nefasto per le assicurazioni al Sud

rca auto sudSono in molti a volersi lasciare il 2014 alle spalle, soprattutto tra chi, possessore di un autoveicolo nel sud del nostro paese, è stato di nuovo vessato da politiche e tariffe assicurative che rendono quasi impossibile, per una famiglia dal reddito normale, assicurare il veicolo.

Si chiude quello che è stato un vero ed autentico annus horribilis, che ha visto le assicurazioni di città come Bari, Napoli, Taranto, Reggio Calabria e Palermo essere fino a 10 volte più care delle equivalenti che possono essere stipulate più a nord.

Quella che però era fino ad oggi una lamentela fine a se stessa, ha trovato riscontro nei dati diffusi dall’IVASS, l’ente nazionale che si occupa di monitorare la situazione delle RCA italiane, che ha registrato un dato che, per chi era del settore, era già assolutamente certo.

Al nord scendono, stangata su giovani e Sud

Al nord i prezzi delle polizze assicurative scendono, con risparmi che arrivano anche ad essere, in media, del 2%. Situazione invece completamente diversa al Sud, dove si registrano aumenti della stessa entità (+2%), aumenti che vanno a gravare su una situazione già complessivamente piuttosto problematica, con il ricorso a tagliandi falsi che per molte famiglie rimane l’unico modo di superare l’ostacolo della polizza RCA.

Stesso problema per i giovani, che si sono visti aumentare, soprattutto se neo-patentati, le polizze del 4-5%, con prezzi che, ancora una volta, non hanno assolutamente eguali in Europa.

Una situazione ben fotografata dall’IVASS, che però non trova soluzioni proprio da qui, più che limitarsi a riportare dati, dovrebbe tracciare vie per le compagnie assicurative, al fine di poter migliorare una situazione che si è fatta assolutamente insostenibile per tutti gli onesti. Una situazione che ricorda ancora una volta come il nostro paese sia effettivamente diviso in due, con una parte di esso dove è praticamente impossibile fare gli onesti. 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...