Loading...

L’assicurazione deve Risarcire anche se il Veicolo è fermo

risarcimento assicurazione colpo di frustaLa decisione arriva dalla Corte di Cassazione, in seguito a un caso in cui la compagnia assicurativa si era rifiutata di pagare. Ecco cosa è successo e come puoi difenderti.

Il caso

Il caso era scoppiato quando, alla Corte di Cassazione, si erano presentati i parenti di un operaio. Il congiuto era morto mentre stava lavorando: stava scaricando del materiale, quando una cassa imponente gli era caduta addosso per via di un guasto al mezzo.

Oltre a richiedere il risarcimento di rito da parte dell’assicurazione pubblica (Inail), perché l’uomo era sul posto di lavoro, i parenti volevano soddisfazione anche dalla compagnia assicurativa che tutelava il mezzo.

L’azienda, però, si rifiutava di pagare il premio della polizza auto, perché la gru era ferma e l’operaio non era deceduto in un incideente. La Cassazione ha dato ragione ai parenti della vittima, indicando come le compagnie assicurative siano tenute a pagare gli eredi o l’assicurato, anche nel caso il veicolo causi danni senza essere in movimento.

Cosa fare se l’assicurazione non paga

Quando la Corte di Cassazione sancisce qualcosa con sentenza, crea un precedente a livello giudiziario. Se ti trovassi nella condizione di subìre un danno da un veicolo fermo, sappi che la compagnia assicurativa di riferimento sarà tenuta a risarcirti, anche se hai la polizza RC Auto obbligatoria e non altre polizze accessorie.

Se la compagnia dovesse rifiutarsi di pagare, potrai ricorrere alle vie legali, ottenendo la ragione e il risarcimento per le spese processuali, in quanto la Cassazione è stata molto chiara in merito. Ovviamente, ogni caso deve essere preso in esame da un giudice e gli esiti potrebbero essere diversi. Per questo, ti consigliamo di rivolgerti a un avvocato di fiducia per sbrigare le prime pratiche e risolvere così velocemente la questione.

Come prima cosa, cerca un accordo pacifico: in questo modo, eviterai le spese di un processo (che dovresti comunque anticipare prima di ottenere la ragione!).

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...