Loading...

La Bora fa danni? L’assicurazione deve pagare!

assicurazione con teUna sentenza di Trieste mette nero su bianco le responsabilità delle compagnie assicurative per quanto riguarda il “caso bora”.

Il caso

Facciamo chiarezza: il caso riguardava un automobilista che aveva subìto dei danni per via della bora, che nel triestino è un evento abbastanza tipico. Per evitare danni, i proprietari di un condominio (tra cui l’automobilista in questione) avevano stipulato una polizza, per proteggere le proprie auto da disastri di questo tipo.

Gli eventi climatici, di solito, non rientrano nelle coperture di base e difficilmente una compagnia assicurativa accetta di prendersi questo rischio: la motivazione delle compagnie è che non si può stabilire con certezza il nesso tra danno ed evento climatico.

Non potendo stabilire una percentuale di rischio, ci si tutela con una polizza generica contro i danni subìti, senza tener conto della causa (la polizza Kasko), oppure ci si tutela con una polizza che copre dai danni causati da un’eventuale calamità naturale.

La compagnia, che aveva firmato la polizza con il condominio, si era rifiutata di pagare l’automobilista, ritenendo che la bora non fosse né calamità naturale né che il danno collegato alla bora si potesse in qualche modo prevedere.

Il giudice ha dato ragione all’automobilista: secondo il tribunale, la bora è un evento più che prevedibile nel triestino e, con la polizza sottoscritta ad hoc, l’assicurazione è tenuta a pagare.

Se la tua compagnia si rifiuta

Il caso ha fatto storia perché ora, chi si ritrova nella stessa situazione, può utilizzare questa sentenza in sede legale come precedente. Per farlo, ricorda che:

  • I danni e l’evento devono essere connessi tra loro;
  • Devi aver sottoscritto una polizza che ti copra da quel rischio;
  • L’evento deve essere tipico di quella zona (la bora è tipica a Trieste, la neve a Palermo un po’ meno…).

Se la compagnia si rifiuta di pagarti, nonostante i danni e la polizza firmata e ci sono le condizioni dette sopra, puoi ricorrere alle vie legali.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...