Loading...

Detrazione assicurazione sulla vita: cosa DEVI sapere

detrazione assicurazione vitaIl calcolo per la detrazione sull’assicurazione sulla vita è molto complicato: anche se non puoi fare a meno del commercialista, ecco come muoverti per ottenere la detrazione.

Regole generali sulla detrazione per l’assicurazione

Le detrazioni sulla polizza sulla vita possono tutelare da:

  • Il rischio morte;
  • Il rischio di non autosufficienza;
  • Il rischio di invalidità.

I rischi da cui tutelarsi possono riguardare sia la stessa persona che stipula la polizza, sia una terza persona. Per ottenere la detrazione, la polizza deve riguardare o la persona che la stipula, oppure un famigliare a carico. In ogni caso, la detrazione non potrà superare il 19% delle spese assicurative. Questo 19% non deve superare:

  • I 530 Euro per tutele da rischio morte/invalidità;
  • I 1291 Euro per tutele da rischio non autosufficienza (senza contare le spese per polizze assicurative a tutela da rischio morte/invalidità).

Quando chi stipula la polizza non è l’assicurato

Quando chi stipula la polizza sulla vita non è l’assicurato, si definisce contraente. Il contraente può inserire nella dichiarazione dei redditi le spese della polizza vita se l’assicurato è un coniuge o un figlio a carico. In questo caso, in sede di dichiarazione, dovranno essere anche indicati i dati dell’assicurato, ma solo chi paga ha diritto alla detrazione.

Quando la polizza vita riguarda il mutuo

Quando la polizza riguarda il mutuo, si fa riferimento agli interessi passivi. In questo caso, oltre alle coperture assicurative, il calcolo viene fatto anche sulle spese accessorie che la banca addebita a chi chiede il mutuo.

Anche per gli interessi passivi, valgono le limitazioni (fino a 4.000 Euro) e la percentuale del 19% sulle spese fatte. Per il calcolo degli interessi passivi sul mutuo, ti rimando all’articolo dove ne abbiamo parlato.

La detrazione della polizza sul 730

Per richiedere la detrazione sulla polizza vita, dovrai compilare i quadri E e G del modello 730, facendoti aiutare dal tuo commercialista. Nel modello, andrà indicato l’ammontare delle spese per la polizza vita e, solo in un secondo momento, potrai chiedere la detrazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...