Loading...

Come pagare di meno l’assicurazione se si è neo-patentati

Come pagare di meno l'assicurazione neo-patentatiNon è un mistero per nessuno che per un neo-patentato i costi dell’assicurazione RCA siano diventati insostenibili.

Eppure qualche modo per pagare meno le assicurazioni esiste.

Vediamo come i neo-patentati possono risparmiare sulla polizza auto.

Neo-patentati e Decreto Bersani

Negli ultimi tempi si sperava che col Decreto Bersani, i costi delle assicurazioni per i neopatentati potessero essere considerevolmente ridimensionati, in maniera che anche un figlio giovane potesse beneficiare della medesima classe di merito di un proprio familiare.

Ma alla fine, anche se un neopatentato può fruire della stessa classe di merito di un familiare, pagherà molto di più di quello che si sperava.

I benefici reali sono ben pochi.

Tuttavia, con qualche accortezza e approfondendo l’argomento, ci si può difendere anche da questi irragionevoli aumenti dei costi.

Neo-patentati, come pagare di meno l’assicurazione

Uno dei primi elementi che le compagnie di assicurazione valutano e che fa aumentare i costi, è l’età della persona assicurata, che prescinde dalla classe di merito a lui attribuita.

Si presuppone in sostanza che il livello di responsabilità del guidatore sia direttamente proporzionale all’età.

Per fortuna alcune assicurazioni più lungimiranti di altre hanno lanciato il cosiddetto patto per i giovani, in particolare per quelli che non hanno ancora raggiunto ventisei anni.

Il patto è rivolto ai neopatentati che dimostreranno di saper guidare con prudenza e responsabilità. Grazie a particolari meccanismi elaborati dalle compagnie assicurative, questi giovani saranno premiati con agevolazioni a prescindere dalla loro età.

Nella fattispecie il patto fra i giovani è stato stipulato fra ANIA, Polizia di Stato, Associazioni di consumatori e svariate compagnie di assicurazione.

Il primo passo per risparmiare sulla polizza auto, è quello di andare a individuare le compagnie che aderiscono a questa convenzione.

Le proposte delle compagnie assicurative

Ecco le proposte di un paio fra le maggiori compagnie assicurative:

Genertel propone una polizza giovani per età compresa fra diciotto e ventinove anni, cosiddetta ad alta protezione, la quale consiste in:

  • assicurazione RCA
  • garanzia infortuni al conducente tramite due possibilità, servizio Medical Advice Program e l’Assistenza stradale estesa;
  • assistenza legale fino a 10.000 euro;
  • Bonus rinnovo premiato che consiste nel riconoscimento della classe di merito di esperienza di due anni, in caso di assenza di sinistri, con uno sconto del 10%.

Young Unibox di Unipol prevede tariffe agevolate per chi installerà gratuitamente sulla propria autovettura un device chiamato Young Unibox, deputato al controllo della condotta dei giovani neopatentati.

Si ha avrà diritto, con questa modalità, anche all’assistenza stradale 24 ore su 24. La Youngbox, infatti, in caso di incidente, lancerà automaticamente un allarme per l’arrivo dei soccorsi nel luogo rilevato dal macchinario stesso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...