Loading...

Come funziona l’arbitrato per le assicurazioni: la guida

arbitrato assicurazioniL’arbitrato per le assicurazioni è stabilito da rigide normative. Ecco come si accede e a cosa serve l’arbitrato.

Guida

L’arbitrato è una procedura legale che avviene al di fuori del tribunale. L’intento è di trovare una soluzione a un disaccordo che avviene tra l’assicurato e la compagnia di assicurazioni, solitamente per quanto riguarda la polizza auto RCA che l’assicurato ha sottoscritto presso la compagnia con cui adesso è ai ferri corti. Se l’assicurato ritiene di dover ricevere un risarcimento e la compagnia di assicurazioni non intende pagarlo, invece di spendere entrambi denaro in lunghe procedure giudiziarie, si fa intervenire un giudice terzo che, tramite l’arbitrato, crea un punto di incontro tra le parti.

L’arbitrato

Per poter richiedere l’arbitrato, dovrai presentare:

  • La documentazione relativa alla tua assicurazione RCA. Basta il contratto ancora in corso di validità.
  • La tua richiesta di rimborso disattesa. Basta la ricevuta di ritorno della raccomandata con cui hai chiesto il rimborso, per dimostrare che la compagnia di assicurazioni era informata sull’evento.
  • Il verbale che convalida la tua richiesta di rimborso. Se hai avuto un incidente e la compagnia di assicurazioni non intende pagarti, perché ritiene che tu sia in parte responsabile, dovrai dimostrare che non è stata colpa tua, presentando il verbale che accerta le dinamiche dell’incidente.

Se ritieni di aver ragione, sappi che l’arbitrato può essere la soluzione giusta per ottenere qualcosa dalla compagnia di assicurazioni: pur di evitare di intentare una causa che dura negli anni e scredita quella particolare filiale, la compagnia penserà di venirti incontro, offrendoti una prima formula di rimborso. Se questa rispetta in parte le tue esigenze, ti consigliamo di accettare, per evitare che le pratiche legali vanifichino la tua richiesta. Per procedere all’arbitrato, dovrai comunque rivolgerti e pagare un legale, che faccia istanza per avviare la pratica e presenti la documentazione al giudice terzo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...