Loading...

Che cos’è il rischio statico?

rischio staticoSe siamo possessori di un rimorchio di qualunque tipo, mettiamo una roulotte, un traino da moto o da barca, avremo sicuramente sentito parlare di rischio statico e della relativa polizza.

Si tratta di una copertura complementare a quella di rischio dinamico. Ma di cosa si tratta? E perché è importante?

Il rischio statico: che vuol dire?

Come dice la parola stessa, il rischio statico è quel rischio che il mezzo porta con se quando non è in movimento, ovvero una volta parcheggiato. Se per le auto una polizza copre sia il rischio dinamico che quello statico, lo stesso non può essere detto per i rimorchi.

Questi infatti non hanno una polizza per il rischio dinamico, essendo coperti da quelli delle vetture che li trainano. La copertura congiunta però smette di operare quando il mezzo è sganciato e parcheggiato. Qui i danni che potrebbe causare (pensiamo ad un mezzo che si sfrena) non sono coperti dalla polizza auto, e devono quindi essere assicurati separatamente.

Per questo motivo esiste la polizza rischio statico, che copre gli eventuali danni causati dal mezzo una volta che non sia connesso ad un altro mezzo trainante.

Se siete possessori di una roulotte o un rimorchio, andate subito ad assicurarvi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...