Loading...

Auto a noleggio: cosa copre l’assicurazione?

Auto a noleggio cosa copre l'assicurazioneE’ sempre più frequente il ricorso al noleggio di un’auto, specialmente per professionisti che ne hanno bisogno per un certo periodo.

Ma non mancano le ipotesi di coloro che decidono di noleggiare un autoveicolo anche per le vacanze. Vediamo di cosa si tratta, come funziona e cosa copre il sistema assicurativo in caso di noleggio.

La copertura di un’auto a noleggio

Intanto alcune compagnie assicurative prevedono la franchigia, altre no. In genere è consigliabile optare per una scelta che non prevede la franchigia, anche se in questo caso non si è garantiti quando si verifica una grave negligenza.

E’ utile comunque avere maggiori dettagli su quest’aspetto contattando via mail o telefono la compagnia assicurativa.

Ambiti di copertura della responsabilità civile

In tema di responsabilità civile, l’ambito di copertura per il conducente riguarda il ristoro delle lesioni personali, i danni al veicolo del terzo, ed eventuali altri danni a terzi coinvolti nel sinistro.

Ovviamente la cifra dell’assicurazione può variare in base a parametri differenziati.

L’assicurazione contro tutti i rischi

E’ una sorta di assicurazione onnicomprensiva che garantisce il conducente anche contro danni accidentali subiti dall’autoveicolo.

Normalmente, in questi casi, la franchigia varia da un minimo di 300 a un massimo di 1500 euro in funzione del gruppo cui appartiene l’autovettura.

In ogni caso, a volte è possibile contrattare una assicurazione per l’ammontare della franchigia, se lo ritenete eccessivo.

E’ anche possibile, se previsto dalle norme interne della compagnia, stipulare un’assicurazione tutti i rischi senza franchigia, ma lasciando un deposito cauzionale, solitamente tramite carta di credito.

Assicurazione per furto oggetti

Quasi tutte le compagnie assicurative prevedono anche un’assicurazione per furto oggetti personali, ma si tratta di un’opzione supplementare non molto richiesta.

E’ meglio semplicemente fare attenzione a non lasciare oggetti incustoditi all’interno della vettura.

Quali parti del veicolo non sono coperte dall’assicurazione

Di norma, non sono soggette a copertura assicurativa danni a cristalli, pedane e gomme. Ma anche in questi casi, può essere richiesta un’assicurazione integrativa o suppletiva.

Modalità in caso di sinistro o furto del veicolo

Qui le varie compagnie operano con modalità a volte molto diverse fra loro. Comunque, in caso di danneggiamento o furto, la prima cosa da fare è senz’altro quella di avvertire l’autorità giudiziaria, passaggio indispensabile per avere la tutela assicurativa.

Con l’apposita denuncia o altra documentazione rilasciata, ci si rivolgerà alla compagnia, via mail o anche telefonica. E’ però opportuno farsi spiegare bene al momento della stipula del contratto, come ci si deve comportare in questi casi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...