Loading...

Assicurazione viaggio in Thailandia: tutto quello che c’è da sapere

assicurazione viaggio thailandiaLa polizza assicurativa sanitaria per recarsi in Thailandia va considerato un obbligo, non tanto per la questione dei documenti, quanto come salvavita. Ecco perché e in cosa consiste questa polizza.

Perché farla

La polizza assicurativa sanitaria va fatta perché in Thailandia il servizio sanitario nazionale è abbastanza carente: chi ha un buon reddito può permettersi costose cliniche private, chi non può resta senza alcun aiuto in caso di malore. Se questo è valido per la popolazione, figuriamoci per chi viene dall’estero: non riceverai assistenza finché non si sarà verificata la validità della tua polizza assicurativa sanitaria.

Da qui l’esigenza di ottenere una polizza completa, che tuteli da rischi come:

  • Spese mediche, come anticipo per medicinali salvavita;
  • Ricoveri in ospedale o clinica privata;
  • Trasferimenti di urgenza in Italia;
  • Rientro della salma e dei famigliari in Italia (ovviamente, si spera di non averne mai bisogno!).

La polizza va stipulata prima della partenza, con compagnie di assicurazioni riconosciute non solo in Italia, ma anche a livello internazionale. Una volta sottoscritta, ricorda di portare i documenti relativi alla polizza con te, accanto ai documenti di riconoscimento e al passaporto.

Come usarla

La polizza va usata solo in caso di richiesta di aiuto per motivi di salute. Dovrai chiamare il servizio di assistenza della compagnia di assicurazioni, spiegarti come ti senti e richiedere dove trovare il presidio sanitario più vicino. Sarà la compagnia a chiamare un medico e un’ambulanza, che vengano a prenderti in hotel o dove ti trovi.

Il medico ti chiederà, a questo punto, i documenti relativi alla tua polizza per verificarne la validità e solo al termine di questa procedura riceverai assistenza da parte di chi di competenza. Ricorda di verificare se la compagnia prevede l’anticipo delle spese mediche, perché alcune prevedono il semplice rimborso al ritorno. Al termine del viaggio, il contratto si chiuderà e, se dovrai tornare in Thailandia, dovrai stipulare una nuova polizza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...