Loading...

Assicurazione Vespa d’epoca, solo per l’estate è possibile?

Assicurazione Vespa d’epoca, solo per l’estate è possibileL’assicurazione Vespa d’epoca rientra nel novero delle assicurazioni di moto d’epoca che permettono sconti di una certa entità sui premi assicurativi.

Vediamo come muoverci se vogliamo assicurare la nostra Vespa solo per l’estate.

Assicurazione Vespa d’epoca

Se la vostra Vespa ha più di venti anni, potete richiedere ai Registri Storici di riconoscere la vostra due ruote come mezzo d’epoca.

Tutti i veicoli storici, Vespa compresa, possono godere di molte agevolazioni rispetto alla normale assicurazione ma solo se inclusi in questo elenco.

Ovviamente, affinché l’iscrizione sia possibile, la Vespa deve rispondere ad alcuni requisiti di base che è possibile trovare sul sito ufficiale della FMI, Federazione Motociclistica italiana.

Il risparmio

Non c’è dubbio che in questi tempi di crisi, moltissime persone badino al risparmio operando su più fronti, come i contratti a tempo, a chilometro, le rateizzazioni e quant’altro. Ma anche l’assicurazione Vespa d’epoca in fondo è un modo per risparmiare.

Per fortuna le compagnie assicurative si sono adeguate a questi tempi economicamente bui, e per venire incontro a un’utenza sempre più disagiata, fanno a gara per offrire prodotti assicurativi sempre differenziati e vantaggiosi.

L’assicurazione temporanea

Una delle formule molto gettonate per risparmiare sulla polizza assicurativa, è l’assicurazione a tempo, in special modo quella legata alla modalità di sospensione dell’assicurazione stessa.

In buona sostanza, una volta che si è stipulato il contratto, lo si può poi sospendere per un certo periodo, concordato con la compagnia assicurativa stessa. Ad esempio, se si stipula un contratto a inizio giugno, lo si può sospendere per la stagione invernale, fruendo così di un certo risparmio rispetto alla normalità del contratto annuale.

In caso di riattivazione, certe compagnie fanno pagare i costi di riattivazione, altre no, tuttavia queste ultime normalmente compensano i costi della mancata riattivazione con un premio leggermente più alto.

L’assicurazione temporanea o sospendibile è l’ideale per quanti usano la Vespa d’epoca solo per l’estate. In questi casi potrebbe essere addirittura conveniente stipulare una normale assicurazione senza fare la trafila per iscrivere il mezzo al registro dei veicoli storici. Ovviamente, se la moto deve partecipare a un raduno di moto storiche, l’iscrizione alla FMI diventa obbligatoria.

I costi

I costi dell’assicurazione Vespa d’epoca sono in genere molto interessanti. Il discorso è diverso però quando si tratta di cumulare lo sconto per le assicurazioni Vespa d’epoca con la possibilità di farlo solo per l’estate. In questi casi, le compagnie assicurative potrebbero trovare non conveniente tale operazione da un punto di vista economico.

Ma questo non vuol dire che in assoluto non lo facciano. E, allora come al solito, bisogna armarsi di santa pazienza e chiamare al telefono le varie compagnie, oppure, meglio ancora, fare una ricerca in rete. Questo non toglierà molto tempo ai vostri impegni e vi darà la possibilità di verificare con buone probabilità di successo.

Le compagnie

Indicativamente, alcune fra le maggiori compagnie che, riguardo alle moto d’epoca, fanno tra le condizioni più interessanti, sono Sara Assicurazioni, Helvetia, Italiana Assicurazioni, Ergo Assicurazioni. Ma, ovviamente, il discorso va allargato a molte altre.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...