Assicurazione temporanea 5 giorni: quali sono valide? E le truffe?

Assicurazione temporanea 5 giorniL’assicurazione temporanea 5 giorni è un prodotto assicurativo ormai sul mercato da diversi anni.

Si tratta di un prodotto pratico, che risolve molti problemi soprattutto per veicolo che dobbiamo riassicurare per poco tempo, magari per portare il nostro veicolo a chi lo ha acquistato.

Ma sono davvero tutte uguali? Come riconoscere quelle valide? E come difendersi dalle truffe?

Un settore turbolento

Dato che non tutte le migliori compagnie offrono una assicurazione temporanea da 5 giorni di durata, sono in molti i truffatori che cercano di approfittare di questa situazione, incamerando profitti e lasciando i clienti scoperti.

L’allarme è stato già lanciato più volte dall’IVASS, che ha sottolineato più volte come sia proprio nelle polizze temporanee che si corrono i rischi più alti di truffa. 

Rivolgersi sempre ad una compagnia conosciuta

Non è tutto oro quello che luccica, e questo vale soprattutto per il settore delle assicurazioni temporanee. Bisogna rivolgersi sempre ad operatori del settore conosciuti e registrati all’ISVAP. 

Nel caso in cui abbiate dubbi sulla compagnia che vi sta offrendo una copertura, contattate il sito ufficiale dell’ente che si occupa di regolare il settore. Meglio prudenti che pentiti.

Occhio alle polizze straniere

Da quando il mercato delle polizze è stato “aperto” a livello europeo, i rischi si sono moltiplicati, mentre le offerte sono rimaste praticamente uguali. Se una compagnia con sede in un paese straniero vi offre una polizza, magari via internet, a prezzi troppo vantaggiosi, evitate di abboccare.

Anche nel caso di una polizza temporanea 5 giorni i rischi sono dietro l’angolo, e il fatto che la copertura sia limitata ad un periodo così breve non vuol dire che possiamo abbassare la guardia. 


Autore: Pasquale Scarpati

Ti è piaciuto l'articolo? Che ne dici di condividerlo con i tuoi amici?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *