Loading...

Assicurazione sociale per l’impiego (ASPI): cos’è? È obbligatoria?

assicurazione socialeL’assicurazione sociale per l’impiego è obbligatoria per legge: ecco come funziona, quanto si paga e chi è tenuto a farla.

Cos’è

La polizza assicurativa sociale per l’impiego è una polizza che si paga direttamente con i contributi. Il contributo è dell’1,31% dello stipendio per i lavoratori a tempo indeterminato e dell 2,71% per i lavoratori a tempo determinato.

La copertura interviene quando la persona assicurata perde il posto di lavoro e non è in grado di trovare un’altra occupazione nel breve periodo. Al momento della perdita del lavoro, l’ex dipendente deve avere:

  • Due anni di contributi versati per l’ASPI;
  • La condizione “involontaria”, cioè non deve aver perso il posto di lavoro per sua volontà o negligenza.

Per richiedere la copertura assicurativa al momento del bisogno, devi inviare una domanda online dal sito dell’Inps, oppure chiamare il numero verde 803164. Completate le procedure di rito, potrai ricevere fino al 75% dell’ultimo stipendio mensile, al netto delle tasse applicate sui redditi.

L’ASPI non dura in eterno: dopo sei mesi, l’importo si riduce del 15%, mentre dopo un anno l’importo si riduce del 30% rispetto al primo assegno staccato per l’ASPI. In questo modo, si cerca di incentivare la ricerca di un lavoro, anche se le condizioni economiche restano difficili.

L’ASPI è stata resa obbligatoria per avere un sistema che garantisse chi avesse perso il lavoro, ma anche le attività che si sono trovate costrette a chiudere per via della recessione economica. Se vuoi sapere quanto hai già versato di ASPI, controlla la tua busta paga. Ora vediamo per chi scatta l’obbligo della polizza assicurativa sociale.

L’obbligo per chi

L’ASPI è obbligatoria sia per i dipendenti a tempo indeterminato, sia per i dipendenti a tempo determinato, per il settore pubblico e per il privato. Non devono, invece, pagare l’ASPI i lavoratori stagionali, gli autonomi con partita Iva e gli apprendisti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...