Loading...

Assicurazione roulotte senza targa: una guida completa

Assicurazione roulotte senza targa una guida completaLa roulotte, a differenza del camper che è un veicolo con motrice, non è considerato un veicolo ma un rimorchio. Per questi particolari mezzi la legge chiede una copertura assicurativa ad hoc.

Perciò per affrontare il problema dell’assicurazione roulotte senza targa, bisogna innanzitutto fare riferimento ai principi di carattere generale dettati dal Codice della Strada.

Assicurazione roulotte e CdS

Aree pubbliche

Il Codice della Strada prevede che per le roulotte o caravan l’obbligo dell’assicurazione esista nelle aree pubbliche o assimilate, ad esempio le strade private aperte al pubblico transito o in manutenzione.

Aree private

Al contrario, nelle aree private, l’assicurazione dei veicoli non è obbligatoria. Per aree private si intendono quelle di stretta pertinenza di un soggetto privato, ad esempio il parcheggio all’interno della propria villa, oppure un garage privato.

Rimorchi con targa

Per i rimorchi con targa come la roulotte, l’assicurazione va fatta attraverso il veicolo trainante, in quanto agganciato al rimorchio. Nella relativa polizza va specificato che la copertura riguarda sia il veicolo trainante sia il trainato.

Nel caso invece che la roulotte, o altro rimorchio, siano sganciati, questi devono essere assicurati solo per quello che è chiamato rischio statico, cioè a dire il rischio che deriva da un difetto dell’impianto frenante oppure da un mancato o scorretto fissaggio a terra.

Casi dubbi

Diviene dubbio il caso in cui, per fare un altro esempio, un’area pubblica è data in concessione a un camping: in quel caso, essendo l’area di proprietà pubblica ed essendo oltretutto comunque soggetta a pubblico transito, l’obbligo dell’assicurazione potrebbe scattare comunque.

Altro caso, che occorre non di rado, è quello inerente alle strade private aperte al pubblico transito, rispetto alle quali, analogamente, dovrebbe scattare l’obbligo.

Assicurazione roulotte senza targa

Come si può notare, quando si parla di roulotte, l’obbligatorietà dell’assicurazione non è legata specificamente alla targa, bensì al luogo in cui si intende parcheggiarla.

In altre parole, targa o meno, se si tiene la roulotte parcheggiata in un’area privata senza spostarla, non c’è l’obbligo di assicurazione RC. Se invece si ha intenzione di spostarla, anche a mano, in un’area pubblica o soggetta a pubblico transito, allora l’assicurazione diviene necessaria.

Costo

A monte di tutto ciò va anche considerato che, tutto sommato, il costo della polizza è indicativamente intorno ai 30 euro l’anno, pur se varia da compagnia a compagnia. Per una somma così irrisoria, conviene sempre tenere la propria roulotte coperta da assicurazione. In fondo per 30 euro non vale mai la pena di correre rischi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...