Loading...

Assicurazione Moto all’Estero: si può fare?

assicurazione auto all esteroSe vuoi risparmiare un po’ sulla polizza assicurativa obbligatoria per la moto, sappi che puoi richiedere a una compagnia assicurativa all’estero, solo se è riconosciuta in Italia. Ecco dove verificare questo parametro e cosa succede se la compagnia estera non rientra tra quelle legali nel nostro Paese.

Le compagnie riconosciute

Ci sono compagnie di assicurazioni che lavorano in tutto il mondo e che hanno sede anche in Italia. Esistono anche delle compagnie capaci di operare dall’estero nel nostro Paese, semplicemente avendo una regolare partita Iva e la registrazione sul sito ufficiale dell’associazione di categoria.

Per verificare se la compagnia di assicurazioni estera a cui ti rivolgi è riconosciuta o meno, puoi cercare nell’elenco delle compagnie operanti nel nostro Paese. L’elenco è fornito da ANIA ed è disponibile senza doversi registrare. Potrai cercare dal pannello di ricerca interno il nome della compagnia dove vuoi sottoscrivere la polizza obbligatoria per la moto.

Se risulta tra le compagnie di assicurazioni legali in Italia, sei a posto. In alternativa, meglio non spendere soldi inutilmente, oppure fare “viaggi della speranza” all’estero solo per l’assicurazione. I rischi collegati a una polizza straniera non riconosciuta in Italia non mancano. Nel paragrafo successivo ti spieghiamo quali sono e perché dovresti ripensarci.

Se la compagnia non viene riconosciuta

Se la compagnia non rientra tra quelle che possono operare in Italia e vieni beccato, le forze dell’ordine potrebbero darti multe più salate rispetto a chi viene scoperto senza assicurazione. Infatti, alcune compagnie estere prevedono la targa estera, che, per la legge italiana, vuol dire cercare di eludere il Fisco e i controlli sugli incidenti.

Le forze dell’ordine potrebbero anche sequestrare la moto e, per recuperarla, dovresti spendere altri soldi, oltre quelli per la multa. Finché il mezzo non viene “riabilitato” dopo una lunga trafila burocratica, non si può usare. Non ne vale la pena per un risparmio minimo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...