Loading...

Assicurazione in Romania: conviene davvero o è una truffa?

Assicurazione in Romania conviene davvero o è una truffaNon è raro oggi vedere sulle strade italiane auto con targhe straniere, soprattutto, rumene. Sono aumentati i cittadini stranieri o sotto c’è dell’altro?

Secondo l’associazione dei consumatori Codici il fenomeno è da imputare anche all’aumento del numero di connazionali che acquistano auto all’estero.

Il motivo è semplice: risparmiare sui costi di bollo, tasse e, soprattutto assicurazione.

Conviene davvero stipulare un’assicurazione in Romania, oppure si corre il rischio di rimanere coinvolti in una colossale truffa?

I dati dell’Antitrust

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato riferisce che in Italia i costi delle assicurazioni sono da record.

Rispetto agli altri Paesi europei paghiamo più del doppio rispetto a Francia e Portogallo e circa l’80% in più rispetto a Germania e Olanda.

Ovvio che questa situazione, unita al periodo di crisi che fa arrancare le famiglie italiane, alimenta il fenomeno di quello che potremmo definire uno sciacallaggio assicurativo.

Su Internet sono tante le proposte allettanti di malintenzionati che sventolano sotto il naso costi vantaggiosi sia per l’acquisto di auto rumene, polacche o bulgare, sia per le assicurazioni.

E sono tanti quelli che, ritrovandosi in ristrettezze economiche, abboccano all’insidioso amo della convenienza facendosi trascinare in situazioni sgradevoli.

Assicurazione in Romania, il grande inganno

Che cosa succede però se malauguratamente l’auto con l’assicurata in Romania rimane coinvolta in un incidente stradale? Succede che i risarcimenti sono ridicoli.

Se il costo dell’assicurazione in Romania è così basso, un motivo deve pur esserci. Ed è proprio questo: meno costa la polizza, più bassa sarà la copertura dei rischi garantita dalla compagnia assicurativa.

Il grande inganno sta proprio in questo: l’assicurazione c’è ma è quasi virtuale considerato i bassissimi minimali.

Perciò, in caso di incidente i soggetti coinvolti nel sinistro non saranno risarciti. Tra l’altro questo tipo di assicurazioni va a coprire solo i danni alle auto e non quelli a soggetti terzi.

La convenienza

La convenienza è principalmente monetaria. Si paga poco, anzi pochissimo. Soltanto 130€ per una assicurazione annuale che copre l’auto, teoricamente, in tutto il territorio della UE. 

A questo si aggiunge il risparmio per il bollo auto. Soltanto 80€ l’anno. Un risparmio che fa gola a molti.

Assicurazione in Romania, la truffa e il reato

Si può parlare di reato in questo caso? Secondo l’associazione Codici sì. Perché anche se il contratto assicurativo che si va a stipulare sembra essere in regola, l’intento con il quale si stipula è quello di aggirare la legge.

Il consiglio è di evitare le assicurazioni rumene, che anche se sulla carta fanno risparmiare parecchio, non ci offrono poi quello di cui abbiamo bisogno. Non ne vale assolutamente la pena.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

2 commenti

  1. Vorrei dire, si parla di truffe quando una assicurazione straniera fa prezzi bassi, perché invece non parlate delle nostre assicurazioni che di truffa ne sanno parlare abbastanza bene, perché se io faccio un incidente con colpa mi aumenta l’assicurazione, perché se faccio un incidente senza colpa non mi diminuisce? Questa non’è truffa?

  2. Questo articolo sembra scritto da qualcuno che lavora nelle assicurazioni italiane.
    Sicuramente sarà una persona di parte,infatti accentua i contro e sminuisce i pro.
    complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...