Loading...

Assicurazione furto e incendio per lo scooter: come funziona?

Assicurazione furto e incendio per lo scooter come funzionaOltre all’ordinario e obbligatorio contratto per responsabilità civile su auto e moto, si può aggiungere la garanzia che copre incendio e furto.

Pur se opzionale, questa garanzia è molto utile e il perché è facilmente intuibile: i casi di incendio e, soprattutto, di furto, purtroppo sono in costante aumento.

Ecco perché un’assicurazione che copra il nostro scooter da questi accadimenti, diventa indispensabile. Vediamo come funziona.

In caso di furto dello scooter

L’assicurazione furto e incendio generalmente copre i furti totali, parziali nonché i tentativi di scasso, fino alla distruzione dell’intero mezzo.

In caso di furto della moto o dello scooter, naturalmente la prima cosa da fare è svolgere regolare denuncia all’autorità giudiziaria.

E’ raccomandabile farlo quanto prima, poiché sovente le moto, ma anche gli scooter, sono utilizzati dai ladri stessi per rapine o scippi.

Che fare

Bisogna recarsi alla propria compagnia assicurativa con copia della denuncia e muniti, se ne siamo in possesso, di tutta la documentazione riguardante la moto stessa.

A questo proposito, è utile rammentare che non bisogna mai lasciare questa documentazione dentro qualche scomparto della moto, ma è bene tenerla sempre con noi.

Se trascorso un determinato periodo la moto non è ritrovata, l’assicurazione provvederà a risarcire quanto dovuto.

Il PRA

Si tenga conto che, per ottenere il rimborso del furto, oltre alla copia autentica della denuncia, bisogna consegnare alla compagnia assicuratrice un estratto cronologico del PRA, Pubblico Registro Automobilistico, e copia del certificato di chiusura inchiesta rilasciato dalla competente autorità.

La scadenza

Per quanto riguarda i pagamenti, la polizza moto per i furti deve essere pagata fino alla scadenza della polizza stessa, differentemente dalla responsabilità civile, per la quale si può chiedere il rimborso solo per la parte non goduta.

Si tenga conto anche del fatto che, come con le macchine, le compagnie risarciscono non il valore intero della moto, bensì quello commerciale.

I costi

Inutile dire che il costo dell’assicurazione furto incendio per lo scooter varia moltissimo secondo il veicolo e del suo stato, ma soprattutto della zona in cui ci si trova. Le differenze fra nord e sud di Italia divengono abissali, soprattutto in funzione dell’incidenza altissima del fenomeno furti in certe zone del meridione.

I preventivi online

E’ bene quindi, in questo caso più che mai, confrontare il maggior numero di compagnie assicurative possibile per scegliere il prezzo e le condizioni migliori. Ovviamente, online si fa molto prima.

Esistono ormai molte primarie compagnie di assicurazione che permettono di inserire online i dati della moto, del periodo da assicurare e della Provincia ove ci si trova. Il costo della polizza è calcolato automaticamente e, di solito, include anche il costo dell’assicurazione incendio e furto per moto o scooter che sia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...