Loading...

Assicurazione furto bicicletta: come funziona?

Assicurazione furto bicicletta Anche in Italia sta prendendo sempre più piede l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo, e non solo ludico.

I ladri di biciclette, però, sono sempre un agguato. Come tutelarsi? Con un’assicurazione furto bicicletta.

Perché la bicicletta

Ormai anche nel bel Paese la bicicletta si utilizza per fare la spesa, per accompagnare i bimbi a scuola, per andare al lavoro e quant’altro. Purtroppo nella stragrande maggioranza delle località italiane mancano ancora adeguate piste ciclabili.

Ma grazie a una cultura ambientale dilagante e, paradossalmente, anche alla crisi economica che impone di ridurre i costi superflui, la mobilità sostenibile diventa sempre più di tendenza.

Un dato che non sfugge alle amministrazioni locali che, soprattutto negli ultimi tempi, si apprestano a pianificare strutture e agevolazioni per questo mezzo di trasporto.

Assicurazione furto bicicletta

Come ci si può garantire contro incidenti e furto della bicicletta? Con una polizza per responsabilità civile e un’assicurazione furto bicicletta.

Sembra che l’Unione Europea stia pensando di rendere obbligatorie alcune prescrizioni per chi va in bicicletta: oltre al casco, probabilmente anche un’assicurazione sulla responsabilità civile.

Nel frattempo che le prescrizioni UE diventino concrete, vediamo come garantirsi contro il danno che più di tutti pare preoccupare gli utilizzatori di quest’eccellente mezzo di trasporto: il furto.

Il furto delle biciclette e gli incidenti

I furti di biciclette sono in costante aumento. La facile asportabilità del mezzo di trasporto favorisce questo tipo di reato. Sembra che ai ladri non importino nulla le telecamere ormai installate quasi dappertutto, anche in prossimità di luoghi pubblici.

Ragion per cui la prima cosa da fare è prendere contatto con la propria assicurazione di fiducia per accertarsi intanto se opera questo tipo di polizza, e poi per chiedere prezzi e modalità dell’assicurazione.

A tal proposito, i parametri standard sembrano essere mediamente questi:

  • La polizza assicura solitamente biciclette di valore non superiore ai 2/3000 euro.
  • L’indennizzo copre il 90% del valore della bicicletta.
  • A fronte di produzione di apposita documentazione che comprende denuncia di furto, dati personali ed eventuali fotografie del mezzo, l’indennizzo è corrisposto entro trenta giorni dalla richiesta, salvo complicazioni.

Polizza infortuni e spese mediche

Al costo di pochi euro l’anno è possibile inoltre operare sia assicurazioni in grado di coprire incidenti, sia polizze contro gli infortuni che garantiscano spese mediche e ogni altra necessità immediata, come l’invio di un medico, la spedizione della bici e altro. Il tutto a un costo che solitamente è molto contenuto.

Con una polizza per bicicletta che copra tutto o quasi, sempre che lo Stato si adoperi in maniera adeguata per rendere più fruibili le nostre strade, si potrà andare in bicicletta in tutta tranquillità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...