Loading...

Assicurazione furgone commerciale: conviene farla a chilometro?

Assicurazione furgone commerciale conviene farla a chilometroAnche per assicurare un furgone la parola d’ordine è risparmio. E cosa può assicurare la convenienza di una polizza? La ricerca.

Per le assicurazioni, in un mercato così vasto e competitivo bisogna fare sempre molta attenzione a vagliare i riferimenti necessari per la scelta migliore.

Fra tante offerte ne troviamo una che consente di assicurare un furgone commerciale a chilometro?

Assicurare un furgone

Tenendo conto della crisi in atto, sono molti i proprietari di furgoni commerciali che decidono di sperimentare forme assicurative nuove, sapendo anche che per legge non esiste più il cosiddetto rinnovo automatico senza richiesta di disdetta.

Così si cambia compagnia assicurativa con molta più facilità, allora è bene andare a vedere cosa offrono per i veicoli commerciali queste compagnie.

Le soluzioni alternative

La prima soluzione è di sperimentare forme di sospensione dell’assicurazione nel caso in cui si preveda che il veicolo resti fermo.

Quasi tutte le compagnie assicurative ora danno questa possibilità. Ma bisogna vedere se è realmente conveniente, poiché spesso si vanno a pagare costi suppletivi non previsti.

E’ necessario, dunque, informarsi bene presso la compagnia stessa, richiedendo un preventivo dettagliato su modalità e costi.

La seconda soluzione è allacciare il costo dell’assicurazione ai chilometri effettivamente percorsi.

Questa modalità, in astratto percorribile da tutti, va però anch’essa vagliata con attenzione. Intanto, ovviamente e indipendentemente dai chilometri percorsi, si deve pagare una quota fissa che varia a secondo l’assicurazione.

La quota fissa, solitamente intorno al 35/45% del costo normale, può incidere in maniera importante sulla scelta da farsi.

La parte variabile è per l’appunto legata al chilometraggio effettivamente percorso. Si stima che in media, con un’assicurazione di questo tipo, si risparmi il 30% l’anno, ma, in base all’utilizzazione che si fa del mezzo, si può arrivare fino al 65%.

Conviene per un furgone?

L’assicurazione a chilometro conviene in assoluto a quanti stimano di utilizzare il mezzo con poca frequenza e comunque percorrendo tragitti brevi.

Giacché la convenienza dell’assicurazione a chilometro si stima essere entro un range di 10.000/12.000 chilometri annui, non conviene a chi possiede un furgone commerciale, il quale si suppone percorra nel corso dell’anno, mediamente, tragitti molto più lunghi.

Salvo che la compagnia assicurativa non riservi tariffe e condizioni particolari per veicoli commerciali, ma questa modalità sembra essere ancora in fase di studio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...