Loading...

Assicurazione auto elettrica: quanto si risparmia?

Assicurazione auto elettrica quanto si risparmiaQuando si acquista un’auto elettrica, si può usufruire di molti vantaggi. In primis ci sono gli incentivi offerti sia delle case automobilistiche, sia dallo Stato.

Poi con una e-car non si pagherà il bollo per il periodo stabilito dalla Regione di appartenenza, si potrà accedere alle aree interdette al traffico, ai parcheggi gratuiti sulle strisce blu e persino alle corsie preferenziali.

E come se tutto ciò non bastasse, per un’auto elettrica anche il premio assicurativo è ridotto. Ma quanto si risparmia sull’assicurazione auto elettrica?

L’auto elettrica

L’auto elettrica, quasi sicuramente, sarà il veicolo del futuro e questo per diverse ragioni. Intanto c’è da dire che non produce anidride carbonica e, quindi, non inquina.

Poi bisogna considerare che, almeno potenzialmente, questo mezzo lascia una certa autonomia di alimentare il veicolo: non siamo più costretti ad andare ai distributori di carburante, ma possiamo provvedere autonomamente con l’energia elettrica che possediamo nelle nostre abitazioni o altrove.

La ricarica

Certo, i tempi di ricarica sono ancora abbastanza lunghi, ma in fondo anche questa, come tante altre cose, diventa solo una questione di tempo, nel senso che non c’è dubbio che fra qualche anno le batterie diventeranno più piccole, più efficienti, e i tempi di ricarica diminuiranno notevolmente.

Ecco che allora potremo fare a meno della benzina, del diesel, del GPL, del metano e così via. Per ora le macchine in commercio sono tendenzialmente bipower, cioè si possono alimentare sia a energia elettrica sia a benzina o altra forma di carburante, tuttavia stanno cominciando a comparire sul mercato anche quelle che funzionano a sola energia elettrica.

Senza contare che già da diversi anni esistono biciclette, motorini e macchinine varie che già sono in possesso di batterie ricaricabili.

Costi di ricarica

Per quanto riguarda i costi di ricarica, posto che abbiamo la possibilità di effettuare le ricariche noi stessi, ce la possiamo cavare con pochi euro, a partire dai due-tre euro delle macchinine o dei motorini che solitamente assicurano fra i 50 e i 100 Km di percorrenza.

Ovviamente questi dati sono molto indicativi, perché variano molto in funzione della cilindrata, del peso, del tipo di guida e quant’altro.

Assicurazione auto elettrica

Per quanto attiene alle assicurazioni, anche qui possiamo dire che il risparmio finale c’è ed è non indifferente.

Se prendiamo ad esempio una Peugeot 107 a benzina e una fornita di motore elettrico, due vetture della stessa casa paragonabili per stazza e numero di cavalli, avremo un gap medio in favore di quella elettrica che si aggira fra i 100 e i 120 euro.

Ovviamente, bisogna tenere presente anche la compagnia assicurativa e il relativo prezzo, nonché le varie condizioni che ognuna di queste fa.

La carta verde

Oltre al risparmio in termini meramente monetari, molte compagnie includono nell’assicurazione anche la carta verde e l’assistenza stradale, senza ulteriori aggravi.

La convenienza

Insomma, va fatta una valutazione complessiva del costo dell’auto, del risparmio per alimentarla, dell’assicurazione e del bollo, per arrivare a calcolare quella cifra che, tenuto conto dei vari tempi di ammortamento dei costi, ci fa dire se è conveniente o no l’auto elettrica.

Tra l’altro, bisogna tenere conto del fatto che diverse case automobilistiche in realtà danno a noleggio le batterie dell’auto, a fronte della corresponsione mensile o annuale di una certa cifra. Il cambio della batteria è comunque poi automatico, senza che cioè dobbiamo sborsare altre cifre.

Da ultimo c’è da dire che, mentre in un primo tempo le compagnie assicurative brancolavano nel buio in termini di assicurazioni di auto elettriche, ora si stanno attrezzando quasi tutte per fornire servizi adeguati. Tra l’altro, le compagnie stesse probabilmente sono consapevoli del fatto che queste macchine elettriche, non avendo motori a scoppio, sono anche meno soggette a incendi e quant’altro.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...