Loading...

Assicurazione Affitto Casa: novità contro gli inquilini Morosi

assicurazione affitto casaSe sei in affitto e hai difficoltà a pagare il canone indicato nel contratto, puoi tutelarti dal rischio di sfratto con una copertura assicurativa ad hoc. Ecco come funziona.

Come funziona

La richiesta, più che dagli inquilini, viene fatta dai proprietari degli appartamenti, sempre più preoccupati dalla situazione economica nazionale: l’inquilino moroso spesso è anche nullatenente e può arrivare a occupare l’appartamento. Solo dopo una lunga trafila giudiziaria, il proprietario riesce a rientrare in possesso del proprio immobile.

Per evitare l’inconveniente, il proprietario chiede all’inquilino di sottoscrivere, accanto al contratto di affitto, una polizza assicurativa. La polizza interverrà quando l’inquilino non riuscirà a pagare il canone mensile, andando a coprire anche i costi di un’eventuale causa legale.

La polizza ha costi variabili. L’inquilino, oltre a pagare il canone di affitto, dovrà pagare fino al 2,5% del canone annuale. Quindi, se il contratto prevede il pagamento annuale di 10mila Euro, la polizza assicurativa annuale sarà al massimo di 250 Euro all’anno.

Il costo dipende da diversi fattori. La compagnia di assicurazioni dovrà valutare:

  • Il valore dell’immobile oggetto del canone di affitto;
  • Eventuali beni a disposizione dell’inquilino (se è nullatenente, la polizza potrebbe costare di più);
  • Se ci sono altre coperture assicurative a nome del proprietario o dell’inquilino presso la stessa compagnia di assicurazioni. In questo caso, la compagnia, per fidelizzare i clienti, potrebbe proporre degli sconti.

La compagnia di assicurazioni può essere scelta solo dal proprietario dell’appartamento, con il vantaggio per l’inquilino di avere uno sconto sul canone di affitto.

La richiesta

La copertura assicurativa per il pagamento del canone di affitto nasce con la crisi: l’aumento dei casi di morosità spinge in tanti a tutelarsi in qualche modo. Stando alle ultime statistiche, dal 2007 al 2014, i casi di sfratto sono aumentati del 75%. Gran parte di questi casi maturano in contesti difficili, ovvero per morosità da parte dell’inquilino. Da qui, la richiesta di assicurarsi, soprattutto per garantire un reddito extra dall’abitazione di proprietà.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Assicuratu.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
Loading...